News

refrion

LA FORMAZIONE È IL PILASTRO DELLA CRESCITA AZIENDALE

Refrion ha aderito all’iniziativa di PMP PRO-MEC SpA di Coseano con la partecipazione di Enaip, il patrocinio del comune di Codroipo e della Regione FVG, nel progetto formativo dedicato a tecnici per l’innovazione dei prodotti e processi integrati. Le nuove leve saranno formate per lavorare alla produzione dei nostri dry cooler.

Per essere un’azienda cool, non solo è necessario progettare e produrre unità come dry cooler adiabatici, condensatori e scambiatori di calore all’avanguardia per performance e per sostenibilità aziendale.

Per essere un’azienda Cool, a prova di futuro, bisogna anche investire nella crescita delle risorse umane. Perché la formazione dei collaboratori è il pilastro dello sviluppo aziendale. Un credo che ci guida da sempre e che ci accomuna a tre aziende del territorio, all’avanguardia nei rispettivi settori di attività.

È grazie all’obiettivo condiviso di introdurre nelle nostre aziende personale altamente qualificato che abbiamo aderito, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia ed ENAIP FVG, allo sviluppo di un corso per tecnici dei processi e dei prodotti integrati.

Il percorso formativo è stato studiato ad hoc per introdurre figure professionali altamente specializzate nell’organico delle realtà produttive locali, e si pone l’obiettivo di formare persone che operino nel settore della progettazione e dell’industrializzazione da inserire in aziende con sistemi automatici industriali e robotici.

Interamente finanziato da Pipol Fvg, il corso avrà inizio al raggiungimento del numero minimo di 12 allievi e si terrà presso l’Istituto Linussio di Codroipo.

La durata prevista è di 315 ore in aula e in laboratorio, e di ulteriori 200 ore di stage presso le aziende coinvolte: PRO-MEC SpA di Coseano, Rhoss SpA di Codroipo, Thermokey SpA di Rivarotta di Teor e naturalmente Refrion Srl di Flumignano di Talmassons.

I partecipanti al corso riceveranno una formazione nel contesto delle soluzioni utilizzate per realizzare, integrare e controllare sistemi destinati a diversi tipi di produzione. Una volta completato il percorso, gli allievi saranno adatti a svolgere mansioni nelle aziende 4.0, che come la Refrion, utilizzano al loro interno sistemi automatici industriali e robotici che necessitano di figure in grado di gestire in modo completo ed efficace il processo produttivo dall’inizio alla fine.

 

Durante il corso, gli allievi potranno acquisire conoscenze e competenze relative a meccanica e tecnologia dei materiali, elettronica e impianti elettrici, programmazione, automazione e robotica industriale.

Il profilo professionale che andrà a delinearsi è quello di una figura altamente qualificata che opererà nel settore della progettazione e dell’industrializzazione. A tutti gli allievi, inoltre, saranno fornite le basi propedeutiche per accedere direttamente a corsi specialistici che andranno a completare la formazione ricevuta consentendo ai partecipanti, dopo lo stage previsto, di essere assunti dalle aziende partecipanti.

Una sicura opportunità professionale e di crescita per chi desidera lavorare nel nostro settore, entrare a far parte del team Refrion che oggi si compone di oltre 100 addetti, e contribuire allo sviluppo dei nostri prodotti, dry cooler adiabatici, condensatori e scambiatori di calore destinati a molteplici applicazioni della refrigerazione come il raffreddamento di processo, il raffreddamento di datacenter, la refrigerazione industriale, il condizionamento civile o la refrigerazione commerciale.

Come partecipare e come candidarsi al corso

Per partecipare al corso è necessario un diploma tecnico o professionale ad indirizzo tecnologico e competenze relative ai settori dell’elettrotecnica ed elettronica, meccatronica, automazione e robotica industriale. Sono inoltre richieste buone competenze informatiche e della lingua inglese.

Gli interessati possono presentare la propria candidatura a questo link: https://offertelavoro.regione.fvg.it/lavoroFVG/dettaglio/D085-35103

refrion dry cooler

Categories